GS Le Panche Castelquarto

Associazione Sportiva Dilettantistica

 Una tranquilla domenica di Dicembre...

Una domenica abbastanza tranquilla e neanche tanto piovosa quella appena trascorsa.



Forse il post maratona, forse la preparazione al Natale, ma domenica 4 dicembre ha visto i panchisti sparsi su varie gare. Non sembrano tanti, ma facendo la somma arriviamo sempre ad un buon numero di maglie gialle blu a giro per la Toscana e fuori.

Cominciamo da fuori regione , più precisamente dal lungolago di Passignano sul Trasimeno dove la " trail specialist  couple" Paola Alvisi e Beppe Vendramin ha corso i 12 km del "Trasisoft", 490 metri di dislivello  su strade panoramiche e sentieri sottobosco che si intrecciano sulle colline nel comune di Passignano arrivando come al solito mano nella mano.

Entrando in Toscana, ma quasi al confine, arriviamo in provincia di Massa Carrara e più precisamente a Fossone dove Claudia Aversa ha partecipato alla 1a prova regionale del "Gran prix Toscana di cross" una gara di 3 km piazzandosi 15a. Dello splendido ritorno di Claudia alle gare abbiamo già parlato, ma ci ripetiamo volentieri perchè è sempre un piacere ed una soddisfazione vederla correre.

Eccoci sulla costa labronica con la 12a edizione della "corri a Salviano" 9,5 Km nel quartiere di Salviano per valorizzare e rilanciare un quartiere che è stato duramente colpito dall'alluvione cinque anni fa. Quale miglior occasione di rilancio che presentare una coppia di valore come Isabella Manetti (3a di categoria) e Manuel Falci (5°)? Anche Manuel sta rientrando alla grande e ne siamo felici.

Entriamo ora nella provincia di Firenze con il 13° "trofeo Calvino Cantini - Decamerun" 13 Km nelle terre care a Giovanni Boccaccio. Moreno Barchielli ha ottenuto un ottimo 3° posto di categoria; buona prestazione anche per Gigi Garofano, Sonia Espinosa (5a di categoria, brava!) e la Presidente Cinzia Silori a cui ci permettiamo (con il dovuto rispetto) di rivolgere un piccolo appunto per la mancanza della maglia di ordinanza. Concludiamo con i tre non-competitivi, Franco Spataro, stranamente partito in ritardo e misteriosamente sparito, Alvaro Fruttuosi ed Annalisa Bettoni che, partiti con l'idea di fare 8 km si sono ritrovati a farne 11, forse abbagliati dalla bellezza della città.

Infijne, ultima gara della domenica, la sempre impegnativa "maratonina del Vitello d'oro, giunta alla 44a edizione. 15,750 km con una salita iniziale molto impegnativa, una discesa stroncagambe ed un kilometro finale in pianura che sembra non finire mai. Una corsa quindi per uomini ( e donne) duri. Infatti ha visto la partecipazione di due atleti tosti, Emily Bulukin, 2a assoluta e Gianmattia Comparini 6°. A seguire ottime prestazioni per Fabio Pratesi, Federico Joshua  e Francesco Guidi.





 vai a Notizie

Cerca



Calendario

Febbraio 2023
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do