GS Le Panche Castelquarto

Associazione Sportiva Dilettantistica

 Sparpagliandosi per la Toscana

A differenza di altre volte, questa settimana i panchisti hanno preferito restare "in loco". Forse il freddo oppure le bellezze del territorio locale.



Prima di tutto cominciamo dalla gara di sabato 16 a Fucecchio, la terza prova del cross campestre riservato a Pulcini ed esordienti. Noi abbiamo schierato solo due atleti ma ..di classe, il pulcino Tommy che è andato a podio ed il sempre bravo Andrea che anche questa volta non si è smentito. Peccato per la nostra "it-girl" Emma , vittima dell'influenza; con la grinta che tira fuori in gara avrebbe dato filo da torcere alle sue avversarie.

Esaurita la parte giovanile che metto sempre in prima linea perchè si tratta del nostro futuro, passiamo a quelli che stanno vivendo il futuro o ce l'hanno addirittura dietro le spalle.

Cominciamo con la 16a edizione del "Trofeo Fratellanza e Croce d'oro" a Grassina, una non competitiva di 12 km(con un percorso di 8 km per la ludico-motoria) che si snoda sulle colline intorno a Grassina fino ad arrivare a Lappeggi passando per la Croce a Balatro. Una bella mattinata invernale ha accompagnato i quattro panchisti partecipanti che citiamo in ordine rigorosamente alfabetico: Andrea Bernieri, Annalisa Bettoni, Alvaro Fruttuosi ed Alessandra Vannini.

Due Panchisti a Pisa; uno alla  "Pisanina" ovvero la mezza Maratona di Pisa, e l'altro alla Maratona giunta quest'anno alla 16a edizione. Facciamo subito i c0mplimenti ad entrambi, il bravo Joshua Oladapo Federico con il suo ottimo tempo di 1h35' ed il bravissimo Alessio Biagiotti che, anche se in incognito (senza maglia ufficiale), ha fatto il personal best sulla Maratona con il tempo di 2h47'55". La gara parte da Piazza Manin, con Piazza Duomo sullo sfondo. Lasciata la piazza alle spalle, prosegue percorrendo i caratteristici lungarni della città, per poi dirigersi verso la costa, lambendo San Piero a Grado con la sua imponente Basilica romanica. Qui la mezza torna indietro  mentre la Maratona procede in direzione del litorale, attraversando il Parco Naturale di San Rossore. Giro di boa della Maratona a Tirrenia e rientro sul lungomare, passando per Marina di Pisa, L'arrivo è in Piazza dei Miracoli sotto la torre pendente.

A Tavarnelle Val di Pesa si è svolta la seconda edizione del "Tabernulae Trail" un trail di 20 km e dislivello positivo di 650 metri che  si svolge in ambiente naturale attraverso sentieri, carrarecce e brevi tratti di asfalto. Partenza ed arrivo dalla piazza principale del paese, da qui il nome Tabernulae che in antichità era il nome di Tavarnelle. Qui abbiamo mandato i pezzi da 90, cioè Sonia Semplici 1a veterana, Moreno Barchielli 3° argento a cui aggiungere Roberto Pasetto ed Andrea Pinelli.

A questo una domanda sorge spontanea: ma la "trail family" dov'era? Ovviamente ad un altro  trail, il "Le mura di Siena City trail",  un percorso di 13 km con partenza dalla Fortezza Medicea, interamente nel centro storico con passaggi dai punti più significativi tra i quali Piazza del Campo. La gara si snoda lungo il tracciato delle mura cittadine da quelle dell’anno mille fino alle più recenti cinquecentesche, attraversando valli, risalendo scalinate e dislivelli che rendonoi la corsa un vero Urban trail.
La famiglia Alvisi Vendramin si è presentata al completo ed Eleonora ha ottenuto uno splendido 5° posto. A giudicare dagli ultimi risultati Eleonora sta attraversando un ottimo periodo e quindi le facciamo i complimenti per quanto fatto fino ad ora e le auguriamo di migliorare ancora.

Infine la 9a edizione del Trofeo "Capraia e Limite" 13 Km di collinare, in parte sterrato, con partenza ed arrivo da Limite sull'Arno. Anche qui due soli panchisti, ma "di razza", Lorenzo Mencherini 11° argento e soprattutto il nostro "folletto" Ivan Poggi che, come racconta lui stesso, a un certo punto si è visto costretto a superare il suo diretto avversario e conquistare la prima posizione.

Ci siamo già augurati il Buon Natale durante la cena sociale che quest'anno era rivolta anche ai nostri bambini e ragazzi, ma non fa male ripeterlo ancora in attesa di commentare le gare dell'ultima settimana dell'anno.

E quindi:

BUON NATALE A TUTTO IL G.S. LE PANCHE CASTELQUARTO

 





 vai a Notizie

Cerca



Calendario

Febbraio 2024
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do