GS Le Panche Castelquarto

Associazione Sportiva Dilettantistica

 Notturna di S.Giovanni, ma non solo...

...parleremo di altre gare oltre che della Notturna.



Cominciamo comunque a raccontare la Notturna di San Giovanni giunta quest'anno alla 84a edizione. Questa corsa è una classica, bellissima perchè tocca alcuni dei punti più belli di Firenze (non dico tutti perchè ci vorrebbe più di una Maratona e scusate il tocco di campanilismo). Il percorso è cambiato negli anni, ma si svolge sempre in centro con una puntata in Oltrarno (detto anche "rive gauche"). Quest'anno c'era anche il vantaggio del clima, un po' ventoso e non particolarmente caldo rispetto ad alcune edizioni dove gli atleti si sono letteralmente squagliati. La cronaca parla di 1400 partecipanti e può essere visto il fiume di podisti che ha attraversato la città, cercando di scansare (soprattutto quelli meno veloci) l'altro fiume, quello dei turisti che comunque hanno fatto un bel tifo. La classifica dei panchisti, visibile nell'apposita sezione con tempi e posizioni,  parla di 21 competitivi arrivati più un certo numero di non competitivi.  I complimenti ovviamente sono per tutti, con una citazione per Marta Bernardi che ha colorato il podio di giallo/blu anche quest'anno e per Roberto Renzini che, nonostante una caduta in partenza, è arrivato in fondo con un ottimo tempo.

Mercoledi 19  si è svolta la 4a edizione della "Un giro di mura a tutta". Le mura sono quelle di Lucca dove la magnifica cinta muraria della città non è solo un'attrazione turistica, ma un percorso di allenamento abituale. Qui, la distanza non si misura in chilometri, ma in giri di mura. È così che è nata questa  competizione, una gara di 4.223 metri da percorrere senza risparmio di energie. Una sola panchista partecipante, Laura Labardi in buona posizione.

260 erano i podisti che hanno partecipato, in data 18 giugno, alla "Short Trail al Tramonto", la gara non competitiva organizzata dalla podistica Oltrarno con partenza ed arrivo dalla Blue Clinic che percorre alcune strade bianche e sentieri sulle colline di Bagno a Ripoli. Dalle foto abbiamo visto Moreno Barchielli, Alessandra Vannini, Danilo Capanni e Vincenzo Ganci.

La nostra magnifica coppia Paola e Beppe ha invece corso domenica 23 la "Corri a Rimigliano". Rimigliano, chi era costui? (scusaci Alessandro Manzoni per la citazione). Rimediamo subito. Il Parco Naturale di Rimigliano è un'area protetta che si trova a San Vincenzo, tra le località di Piombino e Campiglia Marittima, e offre alcuni dei panorami più belli di tutta la Toscana: dune di sabbia, macchia mediterranea, boschi di querce e pini e, all'orizzonte, il profilo dell'Arcipelago Toscano. Nel corso della visita ci si può imbattere nelle tracce del popolo etrusco, che fu il primo ad abitare quest’area. La gara era una competitiva di 10 km con partenza dal Viale della Principessa (che sarebbe Elisa Bonaparte). I nostri sono arrivati mano nella mano come conviene ad una coppia di corsa e di vita.

Sempre domenica 23 dal circolo Arci di Montelupo Fiorentino è partita la 12a edizione della "Stramontelupo". sono 12 km su un tracciato prevalentemente pianeggiante che attraversa il centro storico, le principali frazioni del Comune e le suggestive ciclabili lungo i fiumi Arno e Pesa. Ottime le prestazioni della nostra Alessandra Carovani 6a di categoria e di Sandro Carlotti.

 

 





 vai a Notizie

Cerca



Calendario

Luglio 2024
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do