GS Le Panche Castelquarto

Associazione Sportiva Dilettantistica

Staffetta di fine Estate - Ed. N. 2

00d 00h 00m 00s

 Molte buone prestazioni questo fine settimana

Questo fine settimana la regina delle gare podistiche era la "Notturna di San Giovanni", ma non solo. Leggete tutto fino in fondo.



Non si può iniziare questo fine settimana senza parlare della nostra Marta Bernardi che, con la maglia della Thrievolution, si è classificata 3a nell'Ironman 70.3 di Lussemburgo (1900 metri di nuoto, 90 Km in bicicletta e una mezza maratona). Questo una settimana dopo la sua partecipazione ai campionati del mondo di duathlon nella categoria Elite (10 km di corsa, 37,5 km di bici ed altri 5 di corsa). L'ottimo piazzamento le consente di accedere alla slot per partecipare aal campionato del mondo Ironman 70.3 a St.George (USA) a fine ottobre.

Ma torniamo sulla terra e parliamo di noi comuni mortali.

Venerdi 17 giugno si è corsa la 18a edizione della "Barberino scendi e sali" dopo due anni di stop dovuti alla pandemia. Si tratta di 8 km con partenza dal centro storico di Barberino Val d'Elsa che si svolgono in massima parte lungo al pista ciclabile che porta a Tavarnelle. Un buon podio per i panchisti: Mattia Treve, 2° veterano e 5° assoluto e Francesco Cesetti, 4° di categoria e 6° assoluto. Buone posizioni anche per la "magnifica coppia" Paola Alvisi e Beppe Vendramin arrivati (mano nella mano) 4a e 6°. 

Sempre venerdi 17 si è corsa la "Sudatina montalese". Tra i 230 podisti che hanno sudato per 10 km, solo un panchista, sempre lui, l'onnipresente Sandro Carlotti.

Domenica 19 giugno ecco la 2a "campestre nel parco di Mondeggi". Trattasi di 7 km, tutti sterrati di cui gli ultimi 2 molto apprezzati perchè completamente all'ombra. Peccato per la scarsa partecipazione, solo 50 competitivi. Il "solito" Moreno Barchielli  si è piazzato 2° argento, il"sempre lui" Sandro Carlotti è arrivato 7° di categoria, Annalisa Bettoni si è piazzata al 1° posto nelle oro; abbiamo poi avuto il piacere di rivedere Franco Spataro, accompagnato dalla splendida consorte Antonella, sempre più viola. C'era anche Alvaro Fruttuosi che ha preferito camminare i 7 km dissertando sulla cura degli olivi.

Eccoci finalmente a lei, alla Notturna, quest' anno all'edizione numero 82. Questa corsa ha una caratteristica: il clima estremo, pioggia torrenziale o caldo torrido. Quest'anno è toccato al caldo.
Nominativi dei partecipanti con tempi e piazzamenti sono già nella sezione classifiche. Qui vorrei solo menzionare il gruppo dei "magnifici messeri" che sono scesi sotto i 45'. Maurizio Mannini 4° di categoria, Antonio Baldi 9°, Roberto Renzini e soprattutto Daniela Sestini, 1a donna veterana (che soddisfazione!!). Non dimentichiamo il 2° posto di categoria per Riccardo Paperetti. Comunque un bravo lo meritano tutti perchè  non  era facile correre con queli clima e cercando di scansare i turisti.
Doppio appluso per Keti Caponetto che ha guidato abilmente Walter Miniati fino al traguardo.

Terminiamo con il 5° "Eco trail tra i borghi di San Francesco e Michelangelo" 20 km con 900 metri di dislivello con partenza da Chiusi della Verna domenica 19 giugno. Troppo facile indovinare i partecipanti: Ivan Fortezza (15°) ed i soliti Paola e Beppe.

Alla prossima !!





 vai a Notizie

Cerca



Calendario

Luglio 2022
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do