GS Le Panche Castelquarto

Associazione Sportiva Dilettantistica

 Finalmente in trasferta!!

Dopo un anno siamo tornati in trasferta.... addirittura quasi all'estero!



Prima di parlare della trasferta dobbiamo fare i complimenti al giovane Saverio (anno 2008)  che sabato 18 ha fatto il suo personale sui 200 metri durante il Meeting Regionale Assoluto che si è svolto al Campo Scuola di Pistoia.

Dal momento che siamo a parlare di giovani festeggiamo Anna e Gaia che hanno realizzato un'ottima prova di salto in alto durante il CDS provinciale cadetti/e allo stadio Mauro Ferrari di Prato.

Per terminare con i giovani scendiamo ancora di più con l'età per arrivare al Meeting Esordienti Lucca con gli ottimi piazzamenti di Donato (finalmente tornato alle gare) e Tommy.

Parliamo dunque della trasferta, in terra quasi straniera, precisamente ad Aosta, l'antica Augusta Pretoria, capoluogo della Val d'Aosta. Il gruppetto di panchisti, era rafforzato da Serena, ormai titolare giallo/blu e soprattutto da Bubu e Ramazan, due ragazzi della squadra di calcetto che abbiamo avuto il piacere di portare con noi. Niente è mancato in questa gita; c'è stata una parte culturale con visita a vari monumenti (peccato che gli scavi archeologici fossero chiusi per lavori), una parte gastronomica (del resto assaggiare le specialità gastronomiche locali fa parte della cultura) e non è mancata nenche una parte dedicata alle bellezze naturali con una passeggiata all'interno del Parco Naturale del Gran Paradiso ed una visita alle cascate di Lillaz. Aosta è una piccola città (circa 40.000 abitanti) con un centro storico pedonale, molte tracce dell'antico passato romano ed è circondata da "vere" imponenti montagne ancora innevate.
Le gare sono andate bene nonostante un tentativo di boicottaggio da parte delle autorità celesti  che hanno alzato le temperature a livelli più che estivi. Forse si stavano domandando chi fossero quegli stranieri con quelle bellissime canottiere giallo/blu. La mezza maratona ha visto il 2° posto di categoria di Daniela Diamanti che ha preceduto il consorte Lorenzo Tomei. Buone posizioni anche dei "ragazzi", Roberto Renzini, Gigi Garofano (preziosa la sua collaborazione nella ricerca dei ristoranti !) e Roberto Pasetto. Non era venuta con noi, ma ha corso la mezza maratona anche Malina Becheroni.
Nei 10 km si sono esibiti il bravissimo e pazientissimo organizzatore Gianluca Lo Gioco, Stefania Trombi e Keti Caponetto. Anche Alvaro Fruttuosi si era iscritto, ma purtroppo si è dovuto ritirare a causa di un problema all'anca. La consorte di Alvaro, causa infortunio, non ha potuto correre e si è limitata a fare il tifo ed a assistere l'amato marito.  La gara dei 5 km ha visto arrivare primo, con gran distacco sugli altri, Mattia Renzini seguito a distanza dalla mamma Silvana Tavoli.
Clima, come detto, molto caldo, e percorsi abbastanza pianeggianti. Dico "abbastanza" perchè ci sono state delle controversie su un tratto che per alcuni era salita, per altri un semplice falso piano.
Nel complesso siamo stati bene e ci siamo divertiti, quindi aspettiamo con ansia la prossima trasferta.

Parlando delle altre gare sempre domenica 19 si è corso a Pistoia la 28a scarpinata podistica, una gara di 14,5 Km organizzata dal Circolo Arci Bugiani di Pistoia che si svolge attraverso le strade e le colline di Pistoia. Presente un solo panchista, Sandro Carlotti.

Altra gara della domenica la 3a edizione della Joy Run Barberino, 10 km con partenza  da Via Meucci (fronte del primo ingresso Outlet Barberino) e arrivo all’interno di Barberino Designer Outlet. Due settimi posti nelle rispettive categorie per Gianmattia Comparini e Moreno Barchielli. Buona anche la prestazione di Lorenzo Mencherini.

Infine torniamo un attimo indietro per parlare della 18a edizione della Notturna di San Zanobi che si è svolta  il giorno 14 maggio nell'ambito dei festeggiamenti dedicati al patrono di Scandicci. Si tratta di una competitiva di 9Km  su circuito di 3km da ripetere 3 volte con partenza dalla Bocciofila di Scandicci Alto. Qui abbiamo schierato i pezzi da 90 cominciando con Emily Bulukin che ha vinto la gara femminile arrivando 14a assoluta, continuiamo con Francesco Cesetti, 10° di categoria, Claudio Chioccini 5° e poi a seguire Franco Masi, Malina Becheroni e Roberto Pasetto.

L'ultima nota si riferisce ad un appuntamento importante a cui non dobbiamo assolutamente mancare:
30 MAGGIO 2024 - TROFEO CONTICINI
e non dico altro !

 

 

 





 vai a Notizie

Cerca



Calendario

Giugno 2024
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do