GS Le Panche Castelquarto

Associazione Sportiva Dilettantistica

 Da Nord a Sud passando per la Toscana

La maggior parte dei Panchisti ha corso in Toscana questo fine settimana, ma qualcuno ha giustamente lasciato un'impronta giallo/blu fuori (parecchio fuori) regione.



Partiamo dalla zona più lontana, la bellissima città di Palermo dove si è corso la 28a edizione della Maratona. Era inclusa anche la mezza maratona dove abbiamo calato uno dei pezzi migliori del nostro gruppo, la bravissima Daniela Sestini che ha conquistato la 3a posizione di categoria. Lo start poco dopo le 8,30 da piazza Ruggero Settimo, in una giornata con cielo terso e temperature gradevoli. Gli atleti hanno attraversato la citta, due volte i maratoneti, una volta coloro che hanno corso la mezza maratona. Ad aspettarli le bellezze artistiche della città, il Teatro Massimo, la Palazzina Cinese, i Quattro Canti,  San Domenico, il parco della Favorita. Brava Daniela che ancora una volta hai onorato il nome delle Panche Castelquarto.

Avviciniamoci un poco per arrivare a Verona dove si è svolta la mezza maratona. Anche qui solo un rappresentante ma "di classe" Roberto Pasetto che, se non sbaglio, corre in casa essendo nativo della zona. Il percorso era bello passando tra i monumenti più celebri di Verona, come la Basilica di Sant’Anastasia e Piazza delle Erbe con la celebre Torre dei Lamberti fino all' arrivo in Piazza Bra all'Arena. Anche qui un bravo a Roberto che ha fatto un buon tempo a quanto mi dicono senza nessun allenamento specifico.

Rientriamo in Toscana con il Trail di Lignano Policiano. Un percorso abbastanza impegnativo di Km 15 circa  che si sviluppa tra le colline di Policiano e Lignano e gli scenari bellissimi che sovrastano il castello di Policiano, che guarda la Valdichiana, raggiungendo via dei Fagiani ed alcuni sentieri della via Francigena. Il dislivello positivo è di circa 600 metri. Indicare i partecipanti è facile: la coppia lupestre Paola Alvisi/Beppe Vendramin oramai abbonata/affezionata a questo genere di corse . Il fatto è che hanno coinvolto la figlia Eleonora la quale non ha smentito la sua bravura piazzandosi 3a di categoria. Molto bene; quando Paola e Beppe smetteranno (forse mai !) ci sarà chi degnamente li sostituisce.

La maggior parte dei panchisti ha partecipato al 21° Palio Fiorentino, corsa su strada di 10 km (precisi), 4 giri per il centro di Sesto Fiorentino, valida come campionato Fidal. Questa volta non nomino nessuno, andate a vedere le classifiche. Ci siamo impegnati parecchio sia a livello femminile che maschile, ma purtroppo non c'è stato niente da fare contro le forti e numerose squadre delle Alpi Apuane, dell'Orecchiella e dell'Atletica Amaranto.

Un resoconto tranquillo in conclusione questo settimana in attesa della Corsa del Sodo che ci coinvolge tutti sia come atleti che come organizzatori. Ricordo, per l'ennesima volta, che l'incasso andrà a favore degli alluvioonati. Vi aspettiamo !

 





 vai a Notizie

Cerca



Calendario

Febbraio 2024
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do